Eventi

Festa Italia-Senegal

 

Per maggiori informazioni: Associazione Jahkarlo

Ultimo aggiornamento (Domenica 04 Ottobre 2015 15:53)

 

Progetto TWIN

Il progetto “Twin – Teen to win” ha permesso la creazione di un sistema integrato di interventi

volto a favorire i processi di accoglienza, orientamento e partecipazione dei minori stranieri (14-21 anni).

Il convegno sarà occasione per presentare i principali risultati raggiunti dal progetto

e soprattutto per valorizzare le esperienze e le progettualità promosse dai giovani coinvolti,

riconoscendone a pieno il ruolo di cittadini, protagonisti attivi del proprio futuro e delle comunità in cui vivono.

Inoltre l’incontro vedrà la ratifica e sottoscrizione

del “Protocollo territoriale per l’accoglienza e l’accompagnamento degli studenti con background migratorio”:

un documento di intesa, frutto di un lavoro congiunto tra operatori del settore scolastico e sociale,

dove si individuano le modalità di accoglienza degli alunni e adolescenti stranieri,

considerando gli elementi connessi a orientamento, ri-orientamento, diversificazione delle carriere scolastiche

e percorsi di mobilità sociale.

A partire dalle esperienze maturate nel corso del Progetto Twin,

il convegno vuole essere un momento di analisi e riflessione sulle ricadute generate dalle azioni messe in campo,

così come di costruzione di visioni condivise volte a promuovere nuove progettualità e percorsi di integrazione.

 

Per maggiori informazioni: Programma, Iscrizione

Ultimo aggiornamento (Giovedì 14 Maggio 2015 18:26)

 

Emergency Day

Per maggiori informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel. 377/4848190

Ultimo aggiornamento (Giovedì 14 Maggio 2015 18:18)

 

Festival degli Orti

FESTIVAL DEGLI ORTI - IV edizione

13-24 maggio 2015

Special edition "Expo a Monza"

Per maggiori informazioni: Sito Festival degli Orti, Locandina

Ultimo aggiornamento (Giovedì 14 Maggio 2015 17:23)

 

Fondi europei per l'immigrazione

 

 

 

 

Dal 2007 al 2013 l’Italia ha ricevuto dalla UE uno stanziamento di base

di 478,7 milioni di euro* da quattro fondi per l’immigrazione

(Fondo europeo per i rifugiati, Fondo europeo per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi,

Fondo europeo per i rimpatri e Fondo per le frontiere esterne).

 

Dal 2014 al 2020 l’Italia ha ricevuto oltre 310 milioni di euro*

dal Fondo asilo, migrazione e integrazione

e più di 212 milioni di euro* dal Fondo sicurezza interna.

 

Poi ci sono altri interventi sparsi:

-> dopo la tragedia di Lampedusa 30 milioni di euro*

(10 milioni per azioni di emergenza nel quadro del Fondo europeo per i rifugiati,

7.9 milioni per le operazioni congiunte di Frontex

e 12 milioni dal Fondo per le frontiere esterne e dal Fondo rimpatri);

-> la commissione europea ha erogato un primo fondo di 13.7 milioni di euro*

per prorogare fino a fine anno l’operazione Frontex Triton

Il costo mensile dell’operazione Triton

è stimato tra 1,5 milioni di euro e 2,9 milioni di euro.

Si stima che per fine anno serviranno 18.250.000 euro;

-> per l’aumento esponenziale dei minori non accompagnati

(278% in più rispetto al 2013) sarà erogato un importo di 11,95 milioni di euro*.

 

Saranno stanziati 1,715 milioni di euro* per il progetto “Praesidium”

attuato dalle autorità italiana insieme all’Alto commissario delle nazioni Unite per i rifugiati,

l’Organizzazione internazionale per le migrazioni,

a Save the Children e Croce Rossa italiana soprattutto in Sicilia,

per la prima accoglienza, gli esami medici, le informazioni giuridiche

e il sostegno speciale per i richiedenti asilo vulnerabili e minori non accompagnati,

nonché per il monitoraggio delle condizioni di accoglienza dei centri

che ospitano i richiedenti asilo.

 

*milioni di euro che si possono sommare per capire quanti soldi

l’UE ha messo a disposizione dell’Italia per ora per il periodo 2007-2020.


Ultimo aggiornamento (Domenica 29 Marzo 2015 19:20)

 

Mostra "Donne e mafie"

 

Dopo la sua inaugurazione, avvenuta il 18 marzo 2012, è stata cercata da tutta Italia,

anche con sconfinamenti in Europa:la mostra “Donne e mafie”, voluta dal Comune di Rivoli (nel torinese),

è arrivata ora anche nella nostra città.

Sono pannelli in cui si racconta la storia di tante donne che hanno fatto dell’impegno contro le mafie

una ragione di vita, ma anche quelle che non sono uscite da una cultura di morte.

Un modo di illustrare i comportamenti mafiosi nella storia della nazione

come problema di rilievo nazionale di lunga duratae riflettere su come le donne e e le mafie

abbiano concretamente interagito in 150 anni di storia

e su come si siano evoluti i comportamenti del genere femminile in relazione alle mafie.

Il risultato è quello di quattro percorsi di crescita:

– Dal dolore all’impegno: madri, mogli, figlie, sorelle familiari di vittime che combattevano le mafie;

– Dal silenzio alla parola: scrittrici, fotografe, storiche, amministratrici, poliziotte, magistrate, imprenditrici

che hanno scelto la via del coraggio;

– Da complici a protagoniste: nelle famiglie mafiose il ruolo delle donne diviene sempre più importante.

– Dalla rassegnazione alla partecipazione: le associazioni antimafia.

 

Dall'8 al 23 marzo 2015 presso l'Oasi San Gerardo Dei Tintori

Via San Gerardo dei Tintori, 18 - Monza

 

Per maggiori informazioni: Mostra itinerante, Consorzio Comunità Brianza

 


Ultimo aggiornamento (Martedì 10 Marzo 2015 20:08)

 

Convegno a Desio

 

All'arme Ucraina

 

Serata dibattito sulla crisi ucraina e i rapporti con la Russia,

in compagnia di Evgeny Utkin (economista e analista geopolitico)

e Fabio Prevedello (presidente Associazione culturale Italia-Ucraina Maidan).

L'evento, moderato da Alberto Caspani, è organizzato da Lista per Biassono,

in collaborazione con Associazione Culturale "Gaetano Osculati" e Altrimenti.

Appuntamento nella sala civica di Villa Verri a Biassono, dalle ore 21 del 9 marzo.

 

Ultimo aggiornamento (Martedì 03 Marzo 2015 16:21)

 

Riprendiamo la parola

Per maggiori informazioni: Programma seminario

 

Ultimo aggiornamento (Martedì 03 Marzo 2015 16:08)

 
Altri articoli...